Domani si semina mais OGM

Sempre a fianco di Giorgio Fidenato in questa battaglia di Civiltà.
Contro l’oscurantismo “medievale” di chi ha paura di ciò che non conosce.

La Valle del Siele

A seguito della sentenza della Corte di Giustizia Europea, della quale vi abbiamo già dato conto, che riconosce l’illegittimità di una procedura nazionale di autorizzazione quando l’impiego e la commercializzazione varietà geneticamente modificate sono autorizzati dalle autorità europee, Giorgio Fidenato ci riprova, come è suo diritto. Domattina alle 11, nei terreni di sua proprietà a Vivaro in provincia di Pordenone, Giorgio tornerà a seminare mais MON810.

L’appuntamento, per chi volesse partecipare, è alle 11 davanti alle ex caserme. Giorgio ci fa sapere che dopo la semina offrirà vino e porchetta ai presenti, e la cosa naturalmente non guasta. Da parte nostra, dato che non potremo esserci di persona, un abbraccio e un caloroso in bocca al lupo a Giorgio, e un augurio che il suo esempio possa essere seguito da molti. E che vada meglio dell’ultima volta, naturalmente.

View original post 398 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...